sabato 3 settembre 2016

Migliori marche di cialde



Le cialde sono di carta, piatte e la miscela viene contenuta fra due pezzi rotondi di carta. La loro forma e il materiale servono a tenere lontano gli agenti esterni che ne potrebbero alterare il sapore. L’espresso nelle cialde, è confezionato torrefatto e macinato, la dose di caffè è fissa, questo perché seguono lo standard ESE, ed è di 7 grammi circa.




Migliori marche di cialde


Per intendere quali siano le migliori marche di caffè in cialde, occorre sapere a priori cosa si voglia intendere con tale affermazione. Se in riferimento alle più conosciute, oppure a quelle con i volumi di vendita maggiori. Poichè le differenze sono sostanziali dato che alcune sono specializzate più in un settore piuttosto che in altri (bar, ho.re.ca, GDO, vending, ecc.).



Qualsiasi siano le motivazioni alla base della curiosità, in questo articolo forniremo più informazioni possibili, soffermandoci sopratutto sulle marche di caffè che commercializzano i prodotti più apprezzati da utilizzare a casa, al bar o in ufficio, in termini di sapore, profumi e aromi. Premettiamo anche che ognuno ha delle proprie preferenze, a livello soggettivo, pertanto impossibile generalizzare.

Attualmente le fragranze che hanno superato brillantemente tutte le prove di valutazione sono le cialde Borbone (miscele nera, rossa, blu, oro, dek, orzo, ginseng e guaranà), le Italy Espresso (miscele cramaintenso, cremadolce, cremarabica) e le Covim (miscele orocrema, extra, granbar, gold arabica e suave).
La totalità della materia prima delle miscele di caffè proviene dall'estero, dai luoghi dove le piante di Arabica e Robusta (da cui si ricava il caffè che tanto amiamo) crescono rigogliose producendo migliori frutti e raccolti. Quindi parlare di aziende (micro, piccole, medie o grandi, diffuse lungo la nostra penisola) di caffè tricolore vuol dire riferirsi a chi lo acquista dalle piantagioni, lo importa, lo lavora e poi lo rivende.




Tra i più conosciuti, sopratutto per via della pubblicità, non si può fare a meno di citare: Caffè Borbone, Caffè Illy, Caffè Molinari, Caffè Motta, Caffè Vergnano, Kimbo Caffè, Caffe Lavazza, Caffé Mauro, Nespresso, Ninfole, Caffe Saicaf, Caffè Segafredo Zanetti, Caffè Splendid. Tra questi, sono considerati leader anche oltralpe e al di fuori dell'Europa: Lavazza (riconosciuta nel mondo come il simbolo dell’espresso italiano e dell’italianità) e Illy (il cui fatturato, per il 55%, è generato all'estero).

Share:

0 commenti:

Posta un commento